IL LAVORO SUL PERSONAGGIO

Nella grande tradizione dei maestri della pedagogia russa 
Stanislavskj- Vassiliev- Alschitz

 
con SARA FENOGLIO STEFANIA MARTINELLI
 
Corso intensivo avanzato
40 ore di formazione
 
Dal 2 all’11 Luglio 2022
ore 18:00-22:00
 
  • La verticalità e l'orizzontalità del Personaggio 
  • Storytelling e Story inventing del personaggio
  • Il corpo e la voce del personaggio: maschera neutra e punti energetici 
  • Costruzione delle circostanze extratestuali per il sostegno emotivo e drammatico
  • Apertura verbale della linea monologica del personaggio 
  • Individuazione della linea d’azione trasversale del personaggio
  • Creazione e animazione delle circostanze esteriori e interiori

 
Il corso prevede l'alternanza tra il lavoro sul testo, gli esercizi psico-fisici e le improvvisazioni.
 
La vera sfida dell’attore:
scolpire corpo, voce e anima del personaggio e diventarne gli autori oltre che gli interpreti.


- Come si costruisce un personaggio teatrale? 
-Da cosa si inizia? 
-Qual è il lavoro che un attore deve fare per dare vita al personaggio che intravede nelle parole del testo?
-Come può renderlo tridimensionale e credibile? 
-Come può renderlo originale e unico? 
-Come può essere contemporaneamente “dentro e fuori” dal personaggio?
-Quale corpo avrà? 
-Quale voce? Quali abitudini? 
-Esiste l’anima del personaggio?
-Come posso far sì che il mio Amleto o la mia Giulietta non siano uguali a quelli di un altro attore? 
-Come posso portare delle proposte sul personaggio al regista?



SARA FENOGLIO
Attrice, regista e formatrice. Diplomata alla Scuola d'Arte Drammatica Paolo Grassi nel 2005. Nel 2007 si laurea con lode in Lettere Moderne presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Milano. Nel 2010 viene selezionata da Anatolij Vasil'ev per prendere parte al Corso di Alta Formazione Teatrale per Formatori Teatrali, progetto vincitore del premio UBU 2012 - categoria premi speciali, ottenendo l'attestato di Master in Pedagogia Teatrale. Nel 2004 prende parte a Santa Limbania ovvero il ritratto della costanza di Giovanni Carlo Solaro per la regia di Paola Bigatto presso il Collegio Brignole di Genova e Un po'per Celia per la regia di Sofia Pelczer in occasione del festival Pergine Spettacolo Aperto. Debutta al Teatro Out Off di Milano in Pelleas e Melisande di Maurice Maeterlink per la regia di Lorenzo Loris. Nello stesso anno è in Tre sorelle di Anton Čechov per la regia di Maurizio Schmidt al Teatro Out Off e al Piccolo Teatro di Milano ne L'arma segreta di Archimede di Dumitru Solomon per la regia di Massimo Navone che, a partire dal 2006, la dirigerà in numerosi spettacoli tra cui Sogno di una notte di mezza estate, Top Dogs, Shakespeare in Rocca. Nel 2007 entra a far parte della compagnia teatrale MaMiMò di Reggio Emilia collaborando a tempo pieno fino al 2010. Dal 2010 insegna recitazione nei corsi serali della Scuola d'Arte Drammatica Paolo Grassi. Nel 2011 viene chiamata da Anatolij Vasil'ev presso il Grotowski Institute di Wroclaw (Polonia) per lavorare sotto la sua direzione nel progetto biennale Masters in Residence. Tornata in Italia nel 2013 viene diretta da Franco Brambilla in 63x50; nel 2014 debutta al Teatro Piccolo Orologio di Reggio Emilia con lo spettacolo Volare di cui è anche ideatrice. Nel 2015 viene chiamata a insegnare dizione al corso attori della Scuola d'Arte Drammatica Paolo Grassi, e diventa presidente dell'Associazione Centro Teatrale MaMiMò di Cernusco S/N.


STEFANIA MARTINELLI
Attrice, regista e formatrice alla Creatività. Insegna arte drammatica presso il Centro Teatro Attivo dal 1996. Si diploma in regia e pedagogia teatrale presso l'Accademia d'Arte Drammatica di Mosca GITIS sotto la guida del maestro russo Jurij Alschitz. Inizia la propria formazione attoriale giovanissima, studia recitazione presso la New York University nel dipartimento delle Arti e dello Spettacolo (TISCH), prosegue attraverso percorsi formativi di eccellenza: Lee Strasberg Institute, Nikolaj Karpov, Estudis. Escuela Internacional de Teatro, Cesar Brie, A. Vassiliev, Rimas Tuminas. Studia presso la Scuola triennale delle Artiterapie di Lecco. Conduce laboratori di formazione per attori professionisti e stages di teatro internazionali. Crea l’originale percorso formativo: GET CREATIVE! che insegna presso il MIP School of Business dell' Università Politecnico di Milano e in varie aziende italiane. Collabora per alcuni anni con L’Assessorato alla Cultura e all'Istruzione del Comune di Melegnano, creando il progetto formativo EDUCARTE, sovvenzionato dalla Fondazione Cariplo. Collabora per alcuni anni tramite il C.T.A. con la cattedra di Storia del Teatro dell’Università Statale di Milano attraverso il Laboratorio Arti della Scena in qualità di regista-docente.E’ insegnante di teatro e storia del teatro nel percorso di studi curricolare, presso il Centro Scolastico G. Paolo II di Melegnano. Actor's coach sul set di sit-com e fiction. È ideatrice e coordinatrice di Alta Scuola di Formazione in Pedagogia Teatrale ed Educazione alla Teatralità.
 





Corsi e Laboratori
Link utili
  • Iscrizioni online
  • Dicono di noi
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Disclaimer
Contatti
Info
  • CTA srl
    Cap. Soc. € 13.420 euro
    P.IVA 04979880152
    C. Trib. MI 214937/5900/37
    C.C.I.A.A. 1082150