​CUERPO Y MENTE

Laboratorio Internazionale di Recitazione aperto a tutti 
con BRONTIS JODOROWSKY
attore di cinema e teatro
 
Il laboratorio è collegato allo spettacolo Epopea dell’irrealtà di Niguarda, in scena presso la Sala Shakespeare del Teatro Elfo Puccini di Milano il 4 e 5 maggio 2024.

 2 e 3 Marzo 2024
Sabato 14.30 -18.30
Domenica 10.30 - 17.30

(10 ore di lezione)

¿Quién eres? (Chi sei?)
Soy un relato (Sono un racconto)
(Brontis Jodorowsky)

 
Attraverso un certo numero di giochi ed esercizi corporei, si approccerà la dinamica della relazione in scena e la presa di coscienza dei riflessi che possono bloccarla. Si esploreranno l'energia dell'azione, la consapevolezza dello spazio, l'immaginazione associativa, la creatività a partire dall’esperienza e dalla sua trasposizione.
 
Il workshop si terrà in italiano e spagnolo, con traduzione simultanea a cura dell’attrice Marta M. Marangoni.
 
Tutti i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione.
 
Più info sul progetto e sullo spettacolo Epopea dell’irrealtà di Niguarda prodotto da Minima Theatralia | Duperdu a questo link:
https://www.elfo.org/spettacoli/2023-2024/epopea-dell-irrealta-di-niguarda.htm
 
Cosa portare:
  • una canzone a memoria (popolare o della propria infanzia)
  • un breve testo a propria scelta a memoria
  • un quaderno, una penna, una matita e colori per disegnare
 
Come vestirsi per la lezione:
  • una tenuta comoda (non eccessivamente sportiva)
  • scarpe pulite, con la suola pulita
  • maglietta neutra (no Logo)
 
 
BRONTIS JODOROWSKY
Nasce in Messico nel 1962 e inizia la sua carriera come attore all'età di sette anni con "El topo", film del padre, Alejandro Jodorowsky. Dopo farà "Pubertinaje" di Leder e Alcaraz e "El muro del silencio" di Alcoriza, film per il quale gli viene assegnato nel 1974 il premio Diosa de Plata al miglior attore bambino.
Si trasferisce in Francia nel 1979, dove sviluppa la sua carriera sia di attore di teatro (sotto la direzione di, tra gli altri: Ariane Mnouchkine, Irina Brook, Jorge Lavelli, Lukas Hemleb, Simon Abkarian), sia come attore di televisione e cinema, oltre che come regista teatrale e d'opera. 
Nel 2011 è protagonista di “Tàu”, film di Daniel Castro Zimbròn (Messico), e nel 2012 "La danza de la realidad" di A. Jodorowsky.
Da allora ha partecipato in: "Anton Tchekhov 1890), di René Féret (Francia); "Dune di Jodorowsky" di Frank Pavich (EE.UU); El elegido di Antonio Chavarrìas (Messico, Spagna), "Poesia sin fìn"  di A. Jodorowsky (Cile-Francia); "Las tinieblas" di Daniel Castro Zimbròn (Messico); "Par instict" di Nathalie Marchak (Francia).
Nel 2016 partecipa al Festival D'Avignon con "Il gorilla", basato sul racconto di Franz Kafka, opera che ha rappresentato più di 300 volte in paesi diversi e in quattro lingue.
Più recentemente, ha ricoperto un ruolo in "7 days in Entebbe" di José Padhila (R.U.); "Bayoneta" di Kyzza Terrazas (México- Finlandia), e "Animali fantastici: i crimini di Grindelwald”, di David Yates (R.U. - EE.UU.)
 



Corsi e Laboratori
Link utili
  • Iscrizioni online
  • Dicono di noi
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Disclaimer
Contatti
Info
  • CTA srl
    Cap. Soc. € 13.420 euro
    P.IVA 04979880152
    C. Trib. MI 214937/5900/37
    C.C.I.A.A. 1082150