WORKSHOP SULLO STUDIO DEL RUOLO

Alla scoperta dell'anima dei personaggi


condotto da Lara Franceschetti

MODALITA' DI ACCESSO
Aperto a tutti
Iscrizioni aperte fino a Giovedì 20 Luglio 2017

FREQUENZA
28/29/30 Luglio 2017
Venerdì dalle ore 19.00 alle ore 23.00
Sabato  e Domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00


OBIETTIVI E CONTENUTI
E' necessario concentrarsi sulla vita spirituale del ruolo e lasciare che il corpo e la voce degli attori rimangano in uno stadio di continua improvvisazione. A.Vasiliev

Cosa si cela dietro ad un Ruolo? Qual è l'energia racchiusa nell’anima di un Personaggio? Ogni Ruolo ha una dimensione orizzontale, ciò che è scritto dall'Autore, le azioni che il personaggio compie, il suo comportamento visibile. Ma ogni Ruolo ha anche una dimensione verticale, una parte invisibile, l'asse della sua vita spirituale, ed è creata dall’Attore. Dischiudere l’invisibile nel personaggio e toccare l’autentica felicità che lo rende immortale, questo significa condurre uno studio sul raggio verticale del Ruolo.

METODOLOGIA
Alle sessioni di analisi attiva sui testi proposti (vd. MATERIALE E PREPARAZIONE), segue lo Studio dell’allievo, strumento di ricerca e verifica del processo di verticale del ruolo.

TRAINING
Il training fisico e vocale, condotto mediante le leve dell’attenzione volontaria, della concentrazione e dell’ascolto, sarà la base del lavoro. Il training è finalizzato alla distensione fisica e mentale, presupposto di uno stato di ricettività e disponibilità agli stimoli e al lavoro, al fine di predisporsi alla ricerca attiva dell’azione.

MATERIALE E PREPARAZIONE
Il materiale di studio sarà il testo: “Il gabbiano” di A.P. Cechov.
Ogni allievo dovrà scegliere un dipinto raffigurante un uomo o una donna.
Dall’analisi dell’immagine scelta prenderà il via il processo creativo sulla verticale del Ruolo.

LARA FRANCESCHETTI
Membro attivo del progetto Pedagogia della Scena di A. Vasiliev, certificata al Gitis di Mosca nel Progetto Teatrale Europeo diretto da J. Alschitz, si occupa di pedagogia, formazione e regia teatrale.