LABORATORIO DI CINEMA

Bernardo Bertolucci: il regista bambino

con Mino Francesco Manni 

MODALITA' DI ACCESSO
Aperto a tutti: non è necessaria alcuna esperienza o preparazione.

Incontro d'orientamento: Sabato 29 settembre 2018 ore 15.00
prenotazione obbligatoria

FREQUENZA
Sabato 15.00 – 19.00
Calendario incontri: 6, 13, 20, 27
ottobre,  10, 17, 24 novembre e 1, 15, 22 dicembre 2018
Durante gli  ultimi 3/4 weekend sono previste le riprese del film in location all’aperto e al chiuso,
in base alle esigenze di regia. 

OBIETTIVI E CONTENUTI
Da “Il conformista” a “Novecento atto uno” e “atto due” passando per “Ultimo tango a Parigi”: l'analisi di un genio assoluto del cinema che è diventato famoso nel mondo grazie al suo coraggio e alla sua capacità di guardare lontano mettendo sempre in gioco sé stesso e il mondo attorno a lui.
Il laboratorio si concentrerà sui quattro film più significativi della carriera di Bernardo Bertolucci, che lo hanno reso immortale e lo hanno visto collaborare con i più' grandi attori del cinema internazionale: da J.L.Trintignant a Dominique Sanda, da Marlon Brando a Robert De Niro, da Burt Lancaster a Gerard Depardieu e molti altri.
 
Il lavoro si divide in 3 fasi:

1) visione integrale e originale dei film: in occasione dell'uscita nelle sale in una nuova versione restaurata di “Ultimo tango a Parigi” e “Novecento atto uno” e “atto due”, il laboratorio guiderà alla riscoperta di alcuni dettagli essenziali ma anche assolutamente nuovi che hanno trasformato questi capolavori in veri e propri fenomeni culturali e sociali.

2) lavoro pratico sulla recitazione cinematografica attraverso l'analisi e la rappresentazione delle scene più' significative si porrà' l'accento sulle tecniche della recitazione cinematografica e sul lavoro emozionale che esse comportano.

3) riprese cinematografiche: un operatore, attraverso la direzione e regia di Mino Manni, riprenderà le varie scene che verranno montate in un film che potrà essere proiettato come saggio finale del laboratorio.
Al termine del lavoro verrà prodotto un dvd, di cui i partecipanti potranno avere una copia.
Lo scopo è far conoscere e approfondire autori, attori, geni del cinema che hanno fatto la storia di questa arte straordinaria e approfondire le tecniche della recitazione cinematografica.


MINO FRANCESCO MANNI
Attore e  regista, diplomato alla Bottega teatrale di Vittorio Gassman e laureato in Lettere con indirizzo in “Storia del teatro e dello spettacolo”.
Ha lavorato con i più grandi registi e attori del teatro italiano tra cui Massimo Castri, Giancarlo Cobelli, Cesare Lievi, Antonio Calenda, Jerôme Savary, Glauco Mauri, Roberto Herlitzka, Piera Degli Esposti, Mariano Rigillo, Alessandro Preziosi, Kim Rossi Stuart, Gabriele Ferzetti, Franco Branciaroli, Silvio Orlando, Michele Placido, Paola Pitagora.
In cinema ha lavorato anche con Dario Argento, Alessandro D’Alatri, Marco Bellocchio, Michele Placido, Max Von Sydow, Franco Battiato, Fabio Volo, Ettore Pasculli.
In televisione, tra i tanti, con Raimondo Vianello, Enzo Iacchetti, Gerry Scotti, Maria Amelia Monti, Max Tortora, Enrico Bertolino, Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu.
Nel 2010 ha fondato con Alberto Oliva la compagnia “I Demoni”.