TEATRODANZA

con Cristina Sforzini

MODALITA’ DI ACCESSO
 
Il corso e’ aperto a tutti - Età minima 18 anni                   
E’ prevista una lezione di prova gratuita ottobre 2016 

FREQUENZA                   
3 ore alla settimana
Giovedì ore 19.00/22.00


OBIETTIVI E CONTENUTI 
Il corso vuole offrire ai partecipanti gli strumenti per ampliare le proprie capacità espressive.
Un traning sensoriale e fisico condurrà gli allievi a conoscere e valorizzare il proprio linguaggio personale tramite il lavoro corale, scoprendo così la relazione tra sé, lo spazio e il gruppo, e approfondendo la relazione tra voce e corpo, tra movimento ed espressione, tra sentimento ed emozione. 

Esercizi:
- respirazione e rilassamento
- training fisico e sensoriale 
- improvvisazione e creazione
- elementi coreografici

L’avvicinamento alle diverse discipline avverrà in modo graduale, al fine di consolidare le tecniche apprese e poter realizzare una performance finale.

Teatrodanza è un fenomeno coreografico caratterizzato da una estrema libertà sul piano linguistico ed espressivo, affermatosi all'inizio degli anni settanta nella Germania occidentale ad opera del gruppo Tanz Theater di cui Pina Bausch è l'esponente più famoso.
Teatrodanza nasce dal matrimonio tra diversi linguaggi espressivi: l’allievo interpreta, diventa attore e danzatore allo stesso tempo, ma senza essere tenuto ad avere uno stile coreografico specifico, né un ruolo teatrale determinato.
In questa disciplina convergono elementi propri della danza, anche non accademica, intesa come esperienza musicale, con una gestione di tempi e di silenzi, di poesia e ironia.