LA COSTRUZIONE DEL PERSONAGGIO-STANISLAVSKIJ & CO

La vera sfida dell’attore
 
Condotto da Stefania Martinelli
 
ACCESSO:
Il corso è aperto agli allievi che hanno frequentato il corso di recitazione I anno (base)
oppure a coloro che provengono da altre scuole con provino.
 
Incontro d’orientamento: Venerdì 29 settembre 2017 ore 19.00
Per iscriversi all’open lesson, inviare all’indirizzo di posta info@centroteatroattivo.it
- una breve descrizione del proprio percorso di formazione,
- le motivazioni di interesse a questo lavoro.
 
FREQUENZA
3 ore alla settimana per 8 mesi
Venerdì 19.00/22.00
Inizio corso: Venerdì 6 ottobre 2017
 
OBIETTIVI E CONTENUTI
Scolpire corpo, voce, anima del personaggio per diventarne gli autori oltre che gli intrepreti.
I testi principali di riferimento del percorso saranno l’Amleto e la Dodicesima Notte di Shakespeare.
 
Come si costruisce un personaggio teatrale? Da cosa si inizia? Qual è il lavoro che un attore deve fare per dare vita al personaggio che intravede nelle parole del testo?
Come può renderlo tridimensionale e credibile? Come può renderlo originale e unico? Come può essere contemporaneamente “dentro e fuori” dal personaggio? Linea orizzontale o verticale, quali sono le differenze?
Quale corpo avrà? Quale voce? Quali abitudini ? Esiste l’anima del personaggio?
Come posso far sì che il mio Amleto o la mia Giulietta non siano uguali a quelli di un altro attore? Come posso portare delle proposte sul personaggio al regista?
Come si analizza un testo teatrale e come si analizza il testo del personaggio?
 
Questo corso vuole rispondere a queste domande ed altre ancora, fornendo stimoli per una metodologia di lavoro concreta, precisa e completa sulla costruzione del personaggio.
Un lavoro sulla costruzione del personaggio che prende il via dallo studio delle linee principali della pedagogia del Maestro russo K. Stanislavskij, padre del moderno lavoro dell'attore ma che attinge anche dall’esperienza di altri grandi Maestri della recitazione come Lecoq, Strasberg, Alschitz, Vassiliev… portando l’attore a saper lavorare autonomamente alla nascita e allo sviluppo del proprio personaggio sulla scena teatrale così come sul set cinematografico.
 
E’ prevista alla fine del corso una Open Lesson-Mise en Scène aperta al pubblico per far sì, come insegna Lecoq, che il lavoro dell'attore non sia solo letteratura in costume e il personaggio non sia solo un manichino in parrucca ma Vita che scorre.
 
 
STEFANIA MARTINELLI
Attrice, regista, drammaterapista e formatrice alla Creatività. Insegna arte drammatica presso il Centro Teatro Attivo dal 1996. Si diploma in regia e pedagogia teatrale presso l'Accademia d'Arte Drammatica di Mosca GITIS sotto la guida del maestro russo Jurij Alschitz. Inizia la propria formazione attoriale giovanissima, studia recitazione presso la New York University nel dipartimento delle Arti e dello Spettacolo (TISCH), prosegue attraverso percorsi formativi di eccellenza: Lee Strasberg Institute, Nikolaj Karpov, Estudis. Escuela Internacional de Teatro, Cesar Brie, A. Vassiliev, Rimas Tuminas. Studia presso la Scuola triennale delle Artiterapie di Lecco. Conduce laboratori di formazione per attori professionisti e stages di teatro internazionali. Crea l’originale percorso formativo: GET CREATIVE! che insegna presso il MIP School of Business dell' Università Politecnico di Milano e in varie aziende italiane. Collabora per alcuni anni con L’Assessorato alla Cultura e all'Istruzione del Comune di Melegnano, creando il progetto formativo EDUCARTE, sovvenzionato dalla Fondazione Cariplo. Collabora per alcuni anni tramite il C.T.A. con la cattedra di Storia del Teatro dell’Università Statale di Milano attraverso il Laboratorio Arti della Scena in qualità di regista-docente.E’ insegnante di teatro e storia del teatro nel percorso di studi curricolare, presso il Centro Scolastico G. Paolo II di Melegnano. Actor's coach sul set di sit-com e fiction.